Qui audet vincit

  • Home
  • Blog
  • Le prove nazionali di spada e scherma paralimpica a Erba

Le prove nazionali di spada e scherma paralimpica a Erba

Lecco, 9 ottobre - Si è appena concluso un intenso fine settimana per il Circolo della Scherma di Lecco. Gli atleti sono stati impegnati sabato nella prima prova di qualificazione nazionale di spada maschile e domenica nella prima prova nazionale paralimpica.

Nella giornata di sabato il diciannovenne Michele Rossi, dopo un buon girone che lo ha qualificato 182 su 262 ammessi al turno successivo, si ferma al primo scontro diretto, battuto 15 a 12 da Carlo Rodriquez, di Roma.
Domenica invece le nostre atlete di punta della scherma paralimpica, Sofia Brunati e Matilde Spreafico, hanno conquistato due argento e due bronzo sia in spada sia in sciabola. Sofia Brunati per la categoria A ottiene il bronzo in sciabola arrendendosi 15 a 4 contro Ionella Mogos e nella spada il punteggio di 15 a 14 le vale l'argento. Matilde Spreafico per la categoria B ottiene il bronzo in sciabola battuta da Rossella Cappotto 15 a 12 mentre in spada si ferma alla medaglia d'argento con il punteggio di 15 a 7 contro Rossana Pasquino.   
Da segnalare anche l'esordio di Elena Valsecchi e Pietro Cogorni che si fermano alla prima diretta rispettivamente col punteggio di 15 a 4 contro Allegra Magenta, e di 15 a 1 contro Stefano Orsi.   

  • BLM Group
  • Sinergy
  • Cartiere dell'Adda
  • Costruzioni Colombo Lilliano
  • Lanfranchi
  • Reale Mutua Assicurazioni
  • Università di Lecco per Adulti e Terza Età

    © 2017 Circolo della Scherma Lecco A.S.D. c.f. 92018860137 p.iva 02270640135

    sito realizzato da d60.it